Riserva Naturale Regionale Sentina

... paesaggio di acque e sabbia

Riserva Naturale
Regionale Sentina
... paesaggio di
acque e sabbia

Monitoraggio Avifauna

Dal 1° gennaio 2017 la Riserva Naturale Regionale Sentina è inserita nel progetto di ricerca ornitologica MoniTRing. E’ una delle oltre 70 stazioni che in Italia aderiscono al monitoraggio promosso e coordinato dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale).
I dati raccolti contribuiranno ad analisi locali e nazionali volte a definire lo stato di conservazione di Specie ed Habitat così come previsto dalle Direttive Europee, DIRETTIVA 2009/147/CE del 30 novembre 2009 concernente la conservazione degli uccelli selvatici e DIRETTIVA 92/43/CEE del 21 maggio 1992 relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche.

La ricerca potrà fornire all'ente gestore della Riserva indicazioni di verifica e miglioramento dell'efficacia delle azioni di tutela e conservazione adottate nel proprio regolamento.

Il monitoraggio viene svolto secondo un protocollo operativo ed un calendario predefinito dal CNI (Centro Nazionale di Inanellamento a scopo scientifico). Le sessioni si svolgono tre volte al mese, una ogni decade, per circa 6 ore, dall’alba a metà giornata. Il campionamento viene attuato mediante cinque transetti di cattura, posti su cinque diverse tipologie di ambiente in maniera rappresentativa del territorio protetto dalla Riserva (agricolo, urbano, ambiente umido/canneto, ambiente dunale e retrodunale, roveto/incolto).

La sezione di San Benedetto del Tronto dell’Associazione LIPU promuove e coordina l’attività, totalmente volontaria, che si svolge con il coinvolgimento di diversi volontari (in maggioranza associati Lipu).

Volontari che partecipano al progetto di monitoraggio ornitologico:

  • Carlo Artese, inanellatore, responsabile della Stazione;
  • Stefano Quevedo, delegato Lipu, coordinatore e collaboratore;
  • Daniele Feriozzi, Selene Carinelli, Enny Caponi, Aspiranti inanellatori aiutanti;
  • Chiara De Bonis, Massimo Bartolozzi, Sonia D’Ercoli, Karin Jahnke, Vincenzo Iacovoni, Fabiola Carusi, Silvio Marini, Irene Giannelli, collaboratori.

Aiutano fattivamente nella gestione e sorveglianza dell’attività l’Associazione Amici della Sentina e le Guardie Ecologiche Volontarie della provincia di Ascoli Piceno.

Chiunque sia interessato a partecipare alle attività di inanellamento può venirci a conoscere presso la stazione in località "Torre del porto" oppure contattarci alla seguente email: sanbenedettodeltronto@lipu.it

16/11/2017 12:06:45

L'affezzionato

L'esemplare con più ricatture

Leggi tutto »

16/11/2017 12:01:02

Cannareccione da record

Le prove di anni di migrazione

Leggi tutto »

13/11/2017 16:22:33

Inanellato un esemplare di Pettazzurro

Una specie interessante dal punto di vista coonservazionistico

Leggi tutto »