Il Cavaliere d’Italia troverà alla Sentina il suo habitat ottimale?